Teucrium marum in Omeopatia

Teucrium marum verum

Il rimedio omeopatico Teucrium marum verum deriva dall’omonima pianta, chiamata anche erba dei gatti, che possiede proprietà medicamentose come l’azione amaro-tonica delle foglie e delle cime fiorite ma anche qualità diuretiche e decongestionanti.

 

Nella versione completa di questo articolo, consultabile gratuitamente previa registrazione, verranno approfonditi i seguenti temi:

Teucrium marum verum: rimedio omeopatico

Il rimedio Teucrium marum verum venne sperimentato per la prima volta da Stapf, uno dei primi allievi di Hahnemann, che nella sua integrazione alla materia medica pura del maestro, mise in evidenza molti sintomi caratteristici del rimedio.

 

Il rimedio ha una lunga durata d’azione con sintomi che tendono a ripresentarsi periodicamente. L’uso che anticamente si faceva della pianta nelle malattie neurologiche e l’azione spiccata sui temperamenti nervosi ed ipersensibili, suggeriscono che l’azione del rimedio non dovrebbe essere troppo limitata.

Il rimedio omeopatico Teucrium marum verum nella pratica clinica

Leggi l’articolo per scoprire in quali casi è stato adottato tale rimedio e per quali patologie.

 

FONTI

Chiaramida N., Il medico omeopata

 

Clarke J.H., Dizionario di farmacologia omeopatica clinica, Nuova Ipsa Editore, 1994

 

Voisin H., Matière Médicale du praticien homéopathe, Maloine S. A. Editeur & Les Laboratoires Homeopath, 1978

 

Nash E.B., Leaders in Homeopathic Therapeutics, B Jain Pub Pvt Ltd, 2013

 

 

Fai il login per vedere l'articolo completo, oppure...
Se sei un professionista della salute Registrati alla community dedicata all’Omeopatia.
Potrai accedere all’area riservata e scoprire i contenuti esclusivi!

COII


Libri

Dr. Reckeweg Mistery Tales – Draghi e labirinti

IMO e Digital for Business

Cinque amici, attorno a un tavolo pieno di mappe, draghi e labirinti, condividono incredibili avvent...