Pyrogenium in Omeopatia

Pyrogenium

Il primo medico omeopata ad aver avuto l’intuizione utilizzare Pyrogenium in terapia fu lo scozzese John James Drysdale (1816-1890). Durante l’epidemia di colera del 1849, il Dr Drysdale ebbe notevoli successi con l’utilizzo di questo farmaco. Questo avvenimento non fu gradito dai suoi colleghi allopatici, tanto che Drysdale fu radiato dall’ordine dei medici di Liverpool, città dove lavorava. Il Dr Drysdale, fu maestro di due grandi figure della storia dell’Omeopatia: James Compton Burnett e John Henry Clarke.
Fu inoltre sperimentato sugli animali da Sanderson nel 1875.

 

Nella versione completa di questo articolo, consultabile gratuitamente previa registrazione, verrà approfondito il rimedio omeopatico Rhus toxicodendron nella pratica clinica.

FONTI

Chiriacò D. – Santini A., Omeopatia Clinica – Repertorio e Costituzioni, Nuova IPSA, 2008

 

Hodiamont G., Trattato di farmacologia Omeopatica volume 1°, Nuova IPSA, 2004

Fai il login per vedere l'articolo completo, oppure...
Se sei un professionista della salute Registrati alla community dedicata all’Omeopatia.
Potrai accedere all’area riservata e scoprire i contenuti esclusivi!

COII


Libri

Dr. Reckeweg Mistery Tales – La casa stregata

IMO e Digital for Business

Nella vasta biblioteca di casa Reckeweg un vecchio libro attira l’attenzione di una curiosa Betsy:...