Organoterapia. Nuovi studi clinici

di Max Tétau
Per vedere i contenuti accedi al portale
oppure registrati.

Note sull' autore

Max Tétau

Il Dr. Max Tétau è stato un illustre medico omeopata francese, ideatore di bioterapie innovative ampiamente utilizzate nella pratica clinica. È stato anche un esperto di organoterapia, gemmoterapia, e litoterapia. Tra i molti contributi dati alla medicina, si ricorda l’istituzione delle scuole SMB (Società Medica Bioterapica) in tutta Europa.

Ha pubblicato diverse opere sulla teoria e la pratica omeopatica e su altre discipline bioterapiche:

  • La Materia Medica Omeopatica Clinica e Associazioni Bioterapiche
  • Hahnemann
  • L’Organotherapie dilue et dynamisé
  • Organoterapia. Nuovi studi clinici
  • Gammoterapia

Scheda tecnica

Organoterapia. Nuovi studi clinici

Max Tétau

Nuova Ipsa Editore

1989

italiano

186

Sponsor

Nuova Ipsa Editore - Reckeweg Knowledge

Organoterapia. Nuovi studi clinici di Max Tétau è stato messo a disposizione da Nuova Ipsa Editore, casa editrice specializzata in Medicina Omeopatica. La versione cartacea del libro è acquistabile al seguente link.

Breve descrizione

Nel libro Organoterapia. Nuovi studi clinici Max Tétau affronta l’importanza della ricerca nel campo delle discipline definite bioterapiche, come l’organoterapia, frutto della lunga evoluzione della pratica omeopatica stessa.

L’opera del Dr. Tétau approfondisce alcuni concetti già espressi in alcune sue pubblicazioni antecedenti e, in particolare, si sofferma sulle più moderne esperienze effettuate nelle università francesi che dimostrano come l’organoterapia può essere scientificamente controllata. Infine, l’opera contiene una vasta sezione basata sugli studi clinici dell’autore, riportati con le diluizioni specifiche e i rimedi impiegati.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Articoli

Chemocim: Toscana finanzia studi sull’efficacia dell’omeopatia

Redazione | News

Sono stati stanziati 315 mila euro per un progetto di ricerca che ha l’obiettivo di testare l’ef...


COII